Renditi Protagonista
Telefono
+39 091 78 48 986

Il Quinto Conto Energia ha i giorni contati?

Autore Gaetano Marco D'Angelo

Il Quinto Conto Energia ha i giorni contati?   Come noto, il decreto del Quinto Conto Energia, prevede che lo stesso terminerĂ  trenta giorni dopo il raggiungimento della soglia di 6,7 miliardi di euro per la spesa cumulata: dopodichĂ© il sistema incentivante si estinguerĂ . I 6 miliardi sono stati superati lo scorso 12 giugno, l’avvio del conto scatterĂ  dal 27 agosto e il contatore GSE (Gestore per i Servizi Energetici SpA) oggi segna 6,066 miliardi di €. Numeri che continuano ad aumentare: nell'ultima settimana la spesa è salita di circa 100 milioni. Tanto che si stima che il tetto dei 6,7 miliardi possa essere raggiunto ancor prima dell’avvio del V conto. Considerati i 30 giorni di “standby” il quinto conto energia durerebbe per un brevissimo lasso di tempo: dal 27 agosto al 26 settembre. Per avere risposte certe dovremo attendere la metĂ  del mese prossimo per stimare meglio l'aspettativa di vita del nuovo conto energia. Dal 31 maggio il contatore GSE è cresciuto in media di 6,5 milioni al giorno: se ritenessimo che il trend sia questo fino al 20 agosto saremmo a 6,287 miliardi e al 27 a 6,332. C’è da considerare comunque che le domande hanno avuto una forte accelerazione a fine giugno, per riuscire a rispettare la scadenza del 30 giugno che permetteva di accedere alle tariffe del primo semestre del quarto conto energia e di evitare di dover adeguare gli inverter alla normativa CEI 021. La previsione è che dopo una volata che continuerĂ  ancora un paio di settimane per rimanere nel quarto conto, il lievitare della spesa per gli incentivi freni bruscamente a causa dell'attuale scarsa disponibilitĂ  di interfaccia a norma CEI 021 sul mercato e dei tempi di connessione spesso molto lunghi.